Cioccolato artigianale dal 1907

Avvisiamo che gli ordini successivi a martedì 28 Luglio saranno evasi a partire da lunedì 17 agosto.
Buone vacanze da Giraudi!
panettone-giraudi

Sua Maestà il Panettone

Dicembre è un mese bizzarro.

Intendiamoci, ogni anno arriva esattamente dopo novembre e appena prima di gennaio eppure, sembra sempre capitare in un battito di ciglia, in un soffio, chiudiamo gli occhi e siamo già a metà mese con la corsa ai regali, alle cene e il pregustare della tranquillità che dà qualche giorno a casa in famiglia.

Perché quando si dice dicembre, si sottintende Natale, freddo, casa e coccole e vi pare che Giraudi, sinonimo di squisito e dolcezza, non entri… a gamba tesa nelle vostre case?

Vi raccontiamo come.

Da Giraudi esiste un Re indiscusso, che fa capolino i primi giorni di novembre: il Panettone. All’inizio sembra quasi anacronistico e molto spesso si sente ripetere: “Già qui?”, ma con il passare dei giorni si fa spazio, “lievita” fino a troneggiare nelle nostre vetrine e letteralmente andare a ruba dagli scaffali.

Il segreto? La sua bontà che deriva prima di tutto dalla preparazione frutto di mani esperte di artigiani che seguono le specifiche indicazioni di Giacomo.

E qui arriviamo al vero quesito che attanaglia tutti sotto Natale: candito si o candito no??

La verità è che quando una materia prima è di qualità e ricercata, proprio lì, in quell’istante, diventa buona. Il candito dei nostri panettoni è..una caramella. E’ morbido, si scioglie in bocca ed al momento giusto ecco che arriva la frutta vera che riconosci come se fosse appena colta.

In quanto Re, ha una sua corte che lo segue e gli fa compagnia sugli scaffali di tutti i negozi che propongono Giraudi.

Abbiamo il Panettone Mandorlato che ha dalla sua una deliziosa “glassatura” superiore spezzata da mandorle tostate intere che invitano i famosi ladri seriali – ce n’è almeno uno in ogni famiglia – ad allungare le mani appena aperta la scatola. L’uvetta ed i canditi all’interno ricordano il Panettone Classico con uno spunto in più di golosità.

C’è il Panettone al Cioccolato che è un po’ la nostra Regina. Non immaginatevi colate laviche di crema al cioccolato sulla superficie o all’interno. Da Giraudi sappiamo bene che la prima regola è equilibrio e qualità. Il cioccolato è presente il giusto: cacao all’interno dell’impasto che gli conferisce un colore più scuro rispetto alle altre due versioni – in cui spicca il giallo dell’uovo e della vaniglia – e deliziose gocce di cioccolato che al momento della cottura si sciolgono e diventano un tutt’uno con l’impasto salvo sbucare all’improvviso e regalarti quella coccola extra che lo rende…Top.

E ora, temerari, a noi. Volete strafare? Provate ad abbinare il nostro Panettone alla Giacometta. Pistacchio, Caffè, Classica e Fondente, davvero non sapremmo scegliere ma siamo pronti a scommettere che il momento del dolce sarà quello più atteso e soprattutto da ripetere ancora e ancora.

Quindi godetevi i canditi, l’uvetta passa o il cioccolato. Quando gli ingredienti sono buoni, il risultato non può che essere ottimo. E’ un po’ come nelle famiglie, nel momento in cui ci si ritrova intorno al tavolo a Natale: quando le intenzioni sono buone, non può che essere un successo.

Buon Natale da #Giraudi e tutta la sua corte, di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *