Cioccolato artigianale dal 1907

come conservare cioccolato

Come conservare il cioccolato in estate

L’estate è da poco cominciata ed il calore delle sue giornate limpide e soleggiate ci accompagnerà per qualche mese.

Ma l’estate è anche la stagione in cui i consumatori assidui del cioccolato si pongono questa domanda: come si conserva il cioccolato con le alte temperature esterne? Come si può evitare che il cioccolato si sciolga e che sulla sua superficie affiori il burro di cacao, formando quelle antiestetiche macchie bianche e grigie che tutti conosciamo?

Il caldo afoso, le temperature elevate, l’umidità, sono nemiche del cioccolato, tanto che alcune aziende scelgono di non mettere in vendita alcuni dei loro prodotti durante i mesi più caldi dell’anno. In realtà, seguendo le giuste indicazioni, è possibile consumare il cioccolato anche in estate, a patto di conservarlo nel modo giusto. Ed eccoci qui a darvi qualche pratico consiglio su come conservare il cioccolato in estate!

Il cioccolato vive nella sua condizione ottimale se non si superano i 18 gradi. Quando la temperatura è troppo alta, il burro di cacao contenuto nel cioccolato si scioglierà e provocherà la cosiddetta “fioritura” che, non ne compromette il gusto, ma risulta antiestetica e poco invitante. La stessa cosa succede quando l’umidità è eccessiva, in quanto gli zuccheri contenuti nel cioccolato tenderanno a salire cristallizzandosi in superficie.

Tuttavia, contrariamente a quanto pensano in molti, il frigorifero è il luogo meno indicato in cui conservare il cioccolato, tanto in estate quanto in inverno. Ha una temperatura troppo bassa, è umido e soprattutto è un concentrato di odori di tutti i tipi, che il burro cacao tende ad assorbire.

L’ideale sarebbe conservare il cioccolato in un luogo con una temperatura compresa tra i 10° e i 18° gradi, lontano da fonti di calore e umidità. Una dispensa o una stanza fresca e senza finestre, non soggetta a sbalzi ambientali, può essere il luogo ideale, “il famoso luogo fresco e asciutto” tanto declamato anche dalle etichette.

Ma non basta. Per conservare il cioccolato in maniera impeccabile è fondamentale riporlo in un luogo chiuso, magari all’interno di una scatola, meglio se chiusa ermeticamente. Da evitare possibilmente le scatole di cartone, che assorbono umidità, o contenitori in cui precedentemente è stato conservato altro cibo, mentre il materiale più adatto alla conservazione del cioccolato è la latta.

Se la quantità di cioccolato da conservare è troppa e l’estate particolarmente calda, la seconda opzione è quella di ricorrere al freezer, certamente migliore del frigorifero, con l’accortezza di tenerlo ben isolato: incartatelo con cura in fogli d’alluminio e ponetelo in un contenitore ben chiuso. Dovete inoltre adottare qualche precauzione nel momento dello scongelamento, che deve essere graduale: prima fatelo scongelare in frigorifero per una notte, poi lasciatelo fuori dal frigo per due ore prima di consumarlo. La cosa fondamentale è evitare gli sbalzi di temperatura.

conservazione cioccolato

Ora che avete imparato tutti i segreti per la conservazione del cioccolato in estate, “fate un giro” sul nostro shop e scegliete il vostro cioccolato artigianale Giraudi preferito!

4 pensieri su “Come conservare il cioccolato in estate

    • Giraudi dice:

      Buongiorno
      ci scusiamo per il ritardo nella risposta.
      Portare in giro il cioccolato in questa stagione può essere complicato.
      Per conservare in maniera ottimale il cioccolato bisognerebbe tenerlo ad una temperatura compresa tra i 15°C ed i 18°C.
      Se viaggia in treno, auto o aereo l’unico modo è procurarsi un contenitore isotermico ( es. borsa frigo o scatola in polistirolo)dove inserire il cioccolato insieme a ghiaccio secco.
      Ovviamente questa soluzione ha una durata limitata quindi dovrebbe avere la possibilità di sostituire o ricongelare i ghiaccioli.
      Speriamo di esserle stati utili, per qualsiasi chiarimento non esiti a contattarci.
      Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.